L’ultimo saluto a Salvo

https://www.facebook.com/Baruda di Valentina Perniciaro

“Il saluto a Salvatore Ricciardi è terminato con 16 automezzi di polizia e carabinieri, tra cui 7 blindati, due elicotteri che volteggiavano su via dei Volsci, 30 identificati e il quartiere alle finestre. Una signora con le buste della spesa in mano indignata per il dispiegamento di forze di polizia se n’è andata esclamando: “manco le Brigate rosse”.
Salvo ti fai riconoscere sempre!”

This entry was posted in memoria, Repressione, Storia and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *