6 aprile/9 giugno esercitazioni militari in Sardegna

In Sardegna, un territorio considerato da tempo immemore colonia interna, è ancora più evidente l’arroganza del sistema di potere che impone alla popolazione restrizioni e controlli serrati per il coronavirus e allo stesso tempo sbarca sul territorio con uomini e mezzi per esercitazioni militari. 

<Dal 6 aprile al 9 giugno 2020, da lunedì a giovedì dalle 09.00 alle 21.00 e venerdì dalle 09.00 alle 16.00 locali, per intense attività aeree militari sulla Sardegna è predisposta l’attivazione dei seguenti corridoi ad hoc tra le aree R601 e R54:

  • “TC Perda low” da 5000 piedi AMSL a FL70;
  • “TC Perda med” da FL140 a FL160;
  • “TC Perda high” da FL230 a FL250.

La reale attivazione dei corridoi avverrà su base tattica in coordinamento tra i relativi enti ATS. Le attività non sono programmate per festività nei giorni 13 aprile, 1 maggio e 2 giugno.>

This entry was posted in Antimperialismo, neocolonialismo and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *