Arrestata Nicoletta Dosio!

Una vergogna senza confini!

Nicoletta Dosio è stata arrestata. I carabinieri sono andati a prelevarla nella sua abitazione poco dopo le 18. Stamattina a Nicoletta, 73enne, era stata notificata la revoca delle sospensioni.

Queste le prime iniziative

Pisa martedì 31 dicembre ore 12 Piazza XX settembre

presidio per l’immediata liberazione di Nicoletta DosioI carabinieri si sono recati pochi minuti fa a casa di Nicoletta Dosio a Bussoleno e stanno eseguendo le pratiche per la sua immediata traduzione nel carcere delle Vallette a Torino.Un provvedimento nell’aria, dopo che questa mattina è stata resa nota la revoca della sospensione dell’ordine di carcerazione.

Nicoletta, condannata in via definitiva insieme ad altri 11 attivisti No Tav per una mobilitazione in Valsusa del 2011, si era rifiutata nei mesi scorsi di richiedere misure alternative alla carcerazione, preferendo il carcere all’accettazione di una misura palesemente ingiusta e spropositata.

___________________________________________________________

Napoli domani 31 dicembre a via Largo Berlinguer

NICOLETTA DOSIO LIBERA! #NOTAV LIBERA!

Martedi appuntamento ore 10.30 Metro Toledo (largo Berlinguer)

Hanno appena portato in carcere Nicoletta Dosio, stamattina le avevano notificato la sospensione delle misure alternative.
Nessuna sbarra potrà fermare chi combatte per la libertà.
A Nicoletta arriverà tutto il nostro calore e il nostro abbraccio.
Chiediamo la liberazione immediata di tutte e tutti i notav detenuti per le loro mobilitazioni.
Diffondiamo la notizia, partecipiamo! Non restiamo in silenzio!
Nicoletta libera, notav liberi!

____________________________________________________________

Firenze presidio in Prefettura (Via Cavour) martedi 31 gennaio dalle 15,30

Hanno appena portato in carcere Nicoletta Dosio, stamattina le avevano notificato la sospensione delle misure alternative.
Nessuna sbarra potrà fermare chi combatte per la libertà.
A Nicoletta arriverà tutto il nostro calore e il nostro abbraccio.
Chiediamo la liberazione immediata di tutte e tutti i notav detenuti per le loro mobilitazioni.

_____________________________________________________________

Bologna portiamo in piazza la nostra solidarietà a Nicoletta Dosio! Martedi 31 dicembre, ore 14.00 a Piazza di Porta Ravegnana

Nicoletta Dosio è stata arrestata. Questo è un salto nella repressione del movimento No Tav. Una repressione benedetta dal partito unico della TAV, che unisce PD e Lega, sindacati complici e Confindustria.
Nicoletta è anche coordinatrice nazionale di Potere al Popolo, ma soprattutto è una compagna che da decenni si impegna in ogni lotta, anche e soprattutto quando le lotte non sono sotto i riflettori.

Dalla Val Susa allo Stretto di Messina passando per la nostra Bologna, Nicoletta c’è sempre stata e noi siamo con lei, complici e solidali, con tutta la nostra rabbia e tutta la nostra solidarietà.
ORA E SEMPRE NO TAV! A SARÀ DÜRA!

________________________________________________________-

Milano. Appuntamento martedi 31 dicembre ore 12 in Prefettura, via Monforte 31

In questi momenti Nicoletta Dosio, esponente storico del movimento No Tav e coordinatrice nazionale di Potere al popolo, sta per essere portata in carcere dalle forze dell’ordine!

Nicoletta è stata condannata a più di un anno di carcere per una manifestazione assolutamente pacifica, e ha accettato serenamente, con l’orgoglio e l’amore per la sua terra che la contraddistingue da sempre, questa condanna Senza richiedere misure alternative, nonostante la sua età.

Lo diciamo qui e lo diremo chiaramente domani alle ore 12.00 davanti la prefettura di Milano in corso Monforte, e in tante altre parti d’Italia : Giù le mani da Nicoletta, giù le mani dal movimento No Tav!

This entry was posted in NoTav, Repressione and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *