Questa mattina/arresti e divieti di dimora/la diretta con Stefania

Da radioblackout

14 MISURE CAUTELARI PER IL CORTEO DEL 9 FEBBRAIO IN RISPOSTA ALLO SGOMBERO DELL’ASILO OCCUPATO

Sono quattordici le misure cautelari, tre arresti e undici divieti di dimora nella provincia di Torino, ingiunte all’alba di questa mattina in diverse città. Lesioni aggravate, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e imbrattamento sono i reati contestati a vario titolo. I fatti a cui si fa riferimento sono gli scontri avvenuti durante il corteo del 9 febbraio scorso in risposta allo sgombero dell’Asilo Occupato. Evidentemente le procure soffrono di sindrome da ossessione anarchica. È cronica.

Appuntamento per aggiornamenti e parlare di prossime iniziative questa sera alle ORE 19 alle serrande della CASA OCCUPATA di CORSO GIULIO CESARE 45.Torino

Ascolta la diretta di questa mattina con Stefania:

Dall’estradizione di Vincenzo per il G8 di 18 anni fa alla repressione per il 2 febbraio

Questo l’impianto accusatorio che trapela a una prima lettura delle carte imbrattate da Pedrotta:

L’impianto giudiziale nelle carte della procura

This entry was posted in Autorganizzazione, Repressione and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *