Se la solidarietà è un ‘arma, come abbiamo sempre sostenuto, usiamola!!!!

FACCIAMO GIRARE

SERVE UNA MANO A 5 COMPAGNE IN CARCERE

Riceviamo e facciamo girare questa comunicazione:

https://www.facebook.com/Parenti-e-amici-dei-detenuti-a-Poggioreale-Pozzuoli-e-Secondigliano-733513150077469/?__tn__=%2Cd%2CP-R&eid=ARDwaY9U-S_YU9NGwN6PF4bzl-aL9VguyDdr9JqS6Gb4AwNkFkMX0DmI5GUaQ_QrTS3k0IOsrq20lr7c

Facciamo girare.
Serve una mano a queste 5 compagne in carcere.

Susanna Berardi arrestata nel 1982
Barbara Fabrizi arrestata nel 1983
Maria Cappello, Vincenza Vaccaro, Rossella Lupo, arrestate nel 1988

Queste cinque compagne sono detenute nel carcere romano di Rebibbia, in regime di alta sorveglianza.
Di fatto, come in passato, sono isolate, cioè non fanno mai socialità con le detenute comuni.
Tutte e cinque hanno fatto parte di organizzazioni armate e sono state condannate all’ergastolo.
Hanno necessità di cure odontoiatriche ed hanno trovato un medico di fiducia disponibile a curarle. La cifra è ragionevole, dato i prezzi di mercato (1300 euro) ma proibitiva per le compagne, anche perché da anni non possono accedere ad alcun lavoro che fornisca loro un minimo reddito.
Chiedo ai compagni/e di contribuire ad una raccolta fondi in segno di solidarietà con queste compagne.
Sono la tutrice di una delle compagne e mi sono impegnata come punto di riferimento per questa iniziativa. I soldi si possono versare sulla mia postepay n. 4023600910190067 intestata a Severina Berselli.
Specificare solidarietà alle prigioniere politiche.
Se la solidarietà è un ‘arma, come abbiamo sempre sostenuto, usiamola!!!!

 

This entry was posted in Adottiamo una prigioniera politica, Carcere, Comunicati and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *