18/22 ottobre 2018 la Coordinamenta in Sardegna!

18/22 ottobre 2018 La Coordinamenta in Sardegna

18 ottobre ore 18.00 a Sassari/ Colletivu s’idea libera e Banduleras Atobia Feminista

<Riflessioni sul femminismo nero e postcoloniale attraverso le voci delle militanti del Black Panther Party. Ospitiamo Silvia Baraldini e le compagne della Coordinamenta femminista-lesbica di Roma per confrontarci insieme, a partire dall’esperienza diretta di chi ha vissuto e partecipato ai movimenti di liberazione afroamericani, sull’esperienza del Black panther Party.>https://www.facebook.com/sidealiberass/ 

19 ottobre ore 18.30 Nuoro/Spazio Antifascista/Nugoro antifascista

<Lo Spazio Antifascista presenta:
LE MILITANTI DELLE BLACK PANTHERS
Femminismo: paradigma della violenza/non-violenza
Introduce: ELISABETTA TEGHIL della Coordinamenta Femminista e Lesbica, Roma
Segue: SILVIA BARALDINI sulle militanti delle Black Panthers >https://www.facebook.com/Spazio-Antifascista-Nuoro-410403692741996/

20 ottobre ore 18.30 Siniscola/ Gana e Gortoe

<LA QUESTIONE FEMMINILE COME NUOVA ALTERNATIVA POLITICA.
LA STORIA E LA CRESCITA DEL FEMMINISMO DI CLASSE E DI LOTTA, DALL’INCONTRO CON LE COMPAGNE CURDE DELL’ANNO SCORSO ALLE ELABORAZIONI POLITICHE DELLE BLACK PANTHER DEGLI ANNI ’70. 
RIFLETTIAMO SULLA QUESTIONE FEMMINILE SARDA. 
NE PARLIAMO CON SILVIA BARALDINI ED ELISABETTA TEGHIL.>
https://www.facebook.com/tramasdeLibertad/

21 ottobre ore 18.00 Gagliari/ B.A.Z. Biblioteca Autogestita Zarmu

<Incontro su Femminismo: Paradigma della violenza non violenza
Introduce 
Elisabetta Teghil della Coordinamenta Femminsta e Lesbica, Roma
Segue 
Silvia Baraldini sulle storia delle militanti delle Black Panthers

“Riteniamo necessario recuperare concetti come indignazione, ribellione, disubbidienza civile, rabbia, autodifesa, rifiuto della norma, rifiuto della legalità, differenza tra oppressor* ed oppress*, sfruttator* e sfruttat*…tutti ricompresi nell’indistinto magma del concetto di violenza che la società neoliberista, fase attuale del capitalismo e del patriarcato, demonizza, togliendo a questo paradigma ogni valenza sociale e collocando la così detta violenza politica in una imprecisata sfera delinquenziale.” Questo incontro fa parte della “Sezione storia e memoria” di un ciclo di iniziative sul tema “Femminismo: Paradigma della violenza non violenza” organizzato dalla Coordinamenta Femminsta e Lesbica di Roma.>

https://www.facebook.com/pages/category/Community/Biblioteca-Autogestita-Zarmu-170398803377121/

  

This entry was posted in Autorganizzazione, Black Panther Party, Iniziative ed Eventi, Lotta armata, memoria, Movimenti, Storia, Territorio and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *